EconomiaNotizia

Il crollo della banca della Silicon Valley provoca il caos delle start-up

Josh Butler, amministratore delegato di CompScience, una start-up di analisi della sicurezza sul posto di lavoro, ha dichiarato di non essere riuscito a ritirare i soldi della sua azienda dalla banca giovedì o prima del crollo della banca venerdì. L’ultimo giorno, disse, era stato snervante.

“Tutti, dai miei investitori ai dipendenti a mia madre, si stanno avvicinando per chiedere cosa sta succedendo”, ha detto Butler. “La grande domanda è quanto presto saremo in grado di accedere al resto dei fondi, quanto se non del tutto? È assolutamente spaventoso.

CompScience stava sospendendo la spesa per marketing, vendite e assunzioni fino a quando non avesse risolto problemi più urgenti, come la gestione delle buste paga. Il signor Butler ha detto di essere stato preparato per una grande crisi, dato il destino e l’oscurità che vorticano nel settore.

Ma “mi aspettavo che fosse la Silicon Valley Bank?” Egli ha detto. “Mai.”

Camp, una start-up che vende regali ed esperienze per bambini, venerdì ha aggiunto un banner al suo sito Web con la scritta: “LA NOSTRA BANCA È APPENA CHIUSA, QUINDI È TUTTO IN SALDO!”

Il sito ha offerto uno sconto del 40% con il codice promozionale “bankrun” accanto a un meme che includeva le parole “non mi è mai piaciuta la zona della baia” e “come è potuto accadere”. Un rappresentante di Camp ha affermato che la vendita era correlata al crollo della Silicon Valley Bank e ha rifiutato di commentare ulteriormente.

Sheel Mohnot, un investitore di Better Tomorrow Ventures, ha affermato che giovedì la sua società di venture capital ha consigliato alle sue start-up di spostare denaro in Treasury e aprire altri conti bancari per prudenza.

“Una volta iniziata una corsa agli sportelli, è difficile fermarla”, ha detto.

Alcune delle start-up in cui l’azienda di Mohnot ha investito hanno scelto di non spostare i loro soldi, mentre altre non sono state in grado di agire in tempo prima che la banca fallisse, ha detto. Ora la loro più grande preoccupazione era fare il libro paga, seguito dal capire come pagare le bollette, ha detto.


Source link

Related Articles

Back to top button